Tutte le coppie che vengono a visitare la casa maternità ci chiedono "...e se qualcosa va storto? ...e se ci fosse un'emergenza?"

Domande assolutamente lecite che necessitano delucidazioni.

Le condizioni che permettono la nascita in casa maternità o a domicilio sono quelle della gravidanza a basso rischio, presenti in più dell'80% delle donne, e per l'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) il parto a basso rischio è altrettanto sicuro in casa quanto in ospedale.

Le ostetriche seguono precise linee guida di selezione per la presa in carico dellla gestante; un controllo meticoloso viene effettuato durante le visite in gravidanza ed in maniera costante durante il travaglio ed il parto.
Le ostetriche, sempre due a travaglio avanzato, osservano con attenzione le varie fasi del parto e sanno leggere i segnali di normalità o di allarme, verificando che il parto possa effettivamente svolgersi in tutta sicurezza senza bisogno di assistenza ospedaliera. Un fattore estremamente importante per la sicurezza è la conoscenza (fisica, psichica ed emotiva) consolidata delle professioniste con la futura madre ed il compagno avvenuta nei mesi precedenti all'evento.

La casa maternità La Quercia dista soli cinque minuti di macchina dall'Ospedale Fatebenefratelli di Erba, struttura da noi conosciuta ed apprezzata per la confortevole cura alle future mamme e neonati; in caso di trasferimento in ospedale ci si sposta tranquillamente in automobile e un'ostetrica di fiducia accompagnerà la coppia fino alla nascita del bambino.

Numero di parti cesarei ogni 1000 parti (nullipare con gravidanza a basso rischio)

Nelle rare situazioni in cui bisogna prontamente intervenire abbiamo una preparazione specifica ed un'esperienza domiciliare che ci permette di usare farmaci e garantire un supporto respiratorio al neonato mentre si attende l'intervento degli specialisti di secondo livello.

Contrariamente a quello che scrivono i media, le nascite a domicilio o in casa maternità non sono un ritorno al passato dove le levatrici a volte dovevano fronteggiare imprevistie situazioni difficili... ma una realtà attuale è del futuro con un'assistenza efficace, ad alta soddisfazione e a basso intervento. Il grafico mostra, ad esempio, l'incidenza di parti con cesareo in base alla scelta del setting del parto (domicilio, centro nascita freestanding o ospedaliero, sala parto).

Per saperne di più

Qualche lettura consigliate per approfondire il tema della nascita con consapevolezza: